Day 3_”voglio solo sapere come funziona questa macchina”

“Non m’importa di nulla, del resto, della realtà. Non voglio pensare a tutto quello che sta succedendo, non ne ho voglia. Voglio solo sapere come funziona questa macchina”

“I don’t care about reality. I don’t wan’t think about what’s going on. I just want to know how this camera works.”

Day 3_"voglio solo sapere come funziona questa macchina"

“Perché mi interessa? Se riuscissi a fotografare davvero bene, magari potrei far sentire le persone come mi sento io, all’interno del campo”

“Why I’m interested? if I can take good photos, maybe I can make people feel the same feeling I feel living inside the hotspot.”

Day 3_"voglio solo sapere come funziona questa macchina"

“Ok, ok. Ho capito. Mi insegni a fare le stesse fotografie col mio telefono?”

“Ok, ok. I got it. Can you teach me how to make the same photos with my telephone?”.

Istantanee da Macrochorafo

Macrochorafo è una casa, a qualche chilometro di distanza dal centro di Vathy, dove vivono quattro famiglie che sono arrivate a Samos circa sette settimane fa. Non riuscendo a raggiungere a piedi il centro del paese, dove si svolgono le attività, alcuni tra i volontari  hanno deciso di recarsi ogni mattina a trovare chi vi risiede per intrattenere i bambini e lasciare agli adulti qualche momento di decompressione. In tutto a Macro ci sono più di 10 bambini di età inferiore ai sei anni.

Oggi abbiamo accompagnato i volontari e lasciato a ogni famiglia un ritratto.

Day 2_ Istantanee

Macrochorafo it’s a country house not so far from Vathy. In this house there are four families of refugees arrived in Samos seven weeks ago.

For the migrants living there it’s very difficult to reach Vathy city center, where there are all the activities, for this reason some of the volunteers started to go to Macrochorafo every morning in order to entertain the children and give the possibility to the adults to have some rest.

Today we went to Macro with the volunteers and we have left a portrait to every family.

Istantanee da Macrochorafo

Questo progetto nasce a Macrochorafo, un’abitazione che ospita alcune famiglie di migranti con bambini. Partito da questo luogo, è arrivato a toccarne altri, tutti legati dalla necessità di ricreare un tessuto visivo immediato e tangibile, interrotto o cancellato dallo strappo con il proprio paese e l’abbandono della propria casa. La perdita delle fotografie del passato e la difficoltà di produrne di nuove fanno di queste istantanee un dono, un oggetto prezioso capace di dare forma, attraverso l’immagini, a legami e affetti.

 

Tutto il materiale relativo a questo progetto è riunito nella sezione Istantanee da Macrochorafo.

This project take place in Macrochorafo: it’s a country house where some of the refugees live with their children.
The loss of photographies of their past and the difficulties to take new photos, makes this snapshots a gift, a precious object, an image representing their emotional ties. 

All the material related to this project is accessible in the section: Istantanee da Macrochorafo.