Sul campo

Sul campo

Questa sezione è dedicata alla documentazione del progetto realizzato all’interno dell’hotspot di Samos. Un piccolo set fotografico situato nel settore 8, il più basso del campo, diventa luogo d’incontro e di condivisione di storie raccontate da oggetti provenienti dai Paesi d’origine dei migranti: ricordi familiari e oggetto di uso quotidiano, strumenti di lavoro, libri e lettere. Attraverso la documentazione, vogliamo creare un album che parli della vita quotidiana di queste persone, una testimonianza di esistenze spesso frettolosamente catalogate e generalizzate sotto il termine “migrante”.

Tutti gli aggiornamenti dal campo saranno riuniti all’interno della sezione Sul campo.

Women’s activities

In questa sezione verranno pubblicate immagini che documentano le attività delle donne organizzate all’Alpha Center, il centro gestito dai Samos Volunteers. Partecipando e coordinando alcune di queste attività, le nostre fotografe avranno la possibilità di condividere momenti di vita quotidiana con le ospiti dell’hotspot e di produrre materiale da utilizzare nei workshop a loro dedicati.

Tutti i post relativi a questo argomento saranno consultabili all’interno della sezione Women’s activities.

Women's activities

 

Samos (di parole scelte al volo)

Sadness

 

Con la serie di immagini raccolte all’interno di Samos (di parole scelte al volo) gli abitanti e ai nativi dell’isola di Samos vengono raccontati attraverso un sintetico accostamento tra immagini e parole.
Un’immagine che funzioni come un ritratto, che sostituisca il volto del soggetto. Una sola parola, la prima che viene in mente a ciascuno di loro riguardo al tema dei migranti.

È impossibile non chiedersi come gli abitanti dell’isola vivano quella che, passati più di due anni, ha cessato di essere un’emergenza e è diventata, per tutti, la norma. La realtà dell’hotspot, a pochi passi dal centro di Vathi, occupa oggi un’importante parte della quotidianità di chi, su quest’isola, è nato, lavora, vive.

Ai lati_Ricerche in corso

Ognuno dei fotografi a lavoro sull’isola svilupperà, contestualmente alle attività laboratoriali quotidiane, un proprio personale progetto. Da oggi, all’interno della sezione richerche in corso, saranno presenti alcune delle fotografie inserite all’interno della ricerca artistica che i quattro porteranno avanti “ai lati”.

Inauguriamo la sezione con quest’immagine di Andrea Luporini, scattata ieri a Vathi, che il fotografo ha deciso di inserire all’interno di un progetto nato in Italia diversi mesi fa, One less.

 

Andrea Luporini, The karate Master, Ahmad, dalla serie "One Less", Sulaymaniyya/Samos, 2017 Andrea Luporini, Ahmad, the karate Master, dalla serie "One Less", Sulaymaniyya/Samos, 2017
Andrea Luporini, The karate Master, Ahmad, dalla serie “One Less”, Sulaymaniyya/Samos, 2017 Andrea Luporini, Ahmad, The karate Master, dalla serie “One Less”, Sulaymaniyya/Samos, 2017

The four photographers working on our projects in Samos will develop beside the workshops a person project. 

Part of this personal projects will be accessible in the section richerche in corso

The opening images have been taken by Andrea Luporini in Vathi. The photographer has decided to include this images to the project One less, started in Italy some months ago.

ΕΊΜΑΣΤΕ/NOI SIAMO

Con il titolo ΕΊΜΑΣΤΕ/NOI SIAMO verranno indicate, d’ora in avanti, tutte le foto scattate dai migranti incontrati sull’isola di Samos: ritratti di famiglia, testimonianze del loro viaggio, ritratti e autoritratti. Verranno pubblicate anche le fotografie che alcuni di loro produrranno come esito del lavoro laboratoriale svolto con i quattro fotografi al lavoro in questi giorni.

Le fotografie saranno prive di commento o contestualizzazione; verrà indicato l’autore (quando possibile, nome e cognome) e il titolo che hanno deciso di dare alle loro immagini.

Tutti le immagini saranno poi raccolte insieme, e potranno essere visibili cliccando sull’argomento Είμαστε/Noi siamo.

ΕΊΜΑΣΤΕ/NOI SIAMO it’s the title of the section where will be possible to find all the photos took by the migrants: family portraits, etc…
You’ll also find the photos took by them during the workshops they did with the four photographers. 

The photos will be without caption; you will just find the name of the author when possible, and the title they have given to their images. 

All the images will be accessible in this section: Είμαστε/Noi siamo.

 

 

A pochi passi ##

Immagini scattate nei dintorni dell’hotspot di Vathi, testimonianza di incontri con persone non identificate nel loro continuo movimento fra il campo e il paese. Distopia e utopia sono luoghi reali a Samos, divisi da pochi passi: uno spazio vuoto, che ha nel transitare la sua unica funzione.

Tutte le fotografie appartenenti a questa serie saranno riunite all’interno della sezione A pochi passi.

A pochi passi #00
A pochi passi #00

 

This series of images have been taken close to the hotspot in Vathi.
This project it’s the testimony of  anonymous people wondering between the hotspot and the city center. Distopia and utopia are real here in Samos.

All the images of this project will be accessible in the section A pochi passi.

Istantanee da Macrochorafo

Questo progetto nasce a Macrochorafo, un’abitazione che ospita alcune famiglie di migranti con bambini. Partito da questo luogo, è arrivato a toccarne altri, tutti legati dalla necessità di ricreare un tessuto visivo immediato e tangibile, interrotto o cancellato dallo strappo con il proprio paese e l’abbandono della propria casa. La perdita delle fotografie del passato e la difficoltà di produrne di nuove fanno di queste istantanee un dono, un oggetto prezioso capace di dare forma, attraverso l’immagini, a legami e affetti.

 

Tutto il materiale relativo a questo progetto è riunito nella sezione Istantanee da Macrochorafo.

This project take place in Macrochorafo: it’s a country house where some of the refugees live with their children.
The loss of photographies of their past and the difficulties to take new photos, makes this snapshots a gift, a precious object, an image representing their emotional ties. 

All the material related to this project is accessible in the section: Istantanee da Macrochorafo.

Daily

Daily
Daily

 

Questa è la sezione più ampia del blog, in cui si trovano immagini, testi e video riferiti alle attività giornaliere sull’isola.

Divisa per giorni, comprende la documentazione dei workshop, le testimonianze, il lavoro del nostro staff e, in generale, il racconto degli avvenimenti quotidiani legati alla nostra missione.

Tutti gli articolo collegati sono collezionati e accessibili all’interno della sezione daily.

In this section of the blog there will be images, texts, videos referred to the daily activities on the island. 

Every articles it’s accessible in this section daily.